XIII edizione, L’alba dei Popoli di Otranto

XIII edizione, L’alba dei Popoli di Otranto, dal 31-12-2012 al 1-1-2013, Otranto

Per festeggiare l’arrivo del 2013, anche il Salento sta creando numerosi eventi, dai classici cenoni a idee nuove e originali per un ultimo dell’anno diverso dal solito, dagli eventi per single ai concerti in piazza, dalle crociere di capodanno alle offerte di tour tra trulli e masserie. Tutto il Salento festeggia in gran festa con migliaia di eventi e concerti e divertimento: la zona come ogni anno si riempirà di turisti, l’euforia e l’allegria la faranno da padrona, e un po’ dappertutto ci saranno diversi spettacoli, comici e concerti.
L’ambiente tutto contornato da fuochi pirotecnici che cominciano già nella tarda serata del 31 Dicembre, sarà molto suggestivo: lampioni, palloncini, striscioni, locali ricchi di novità e sorprese.
Otranto brinda al 2013 nella cornice di Piazza del Popolo con una lunga festa di musica, immagini e divertimento, e sarà cittadina protagonista di una serie di manifestazioni che caratterizzeranno tutto il periodo natalizio, fino al clou del 31 Dicembre.
Si è nel periodo in cui ci si prepara ad organizzare la festa di Capodanno in Puglia, e oltre ai molti locali e ristoranti e discoteche del Salento, che si accingono ad organizzare il Veglione di san Silvestro, ci sono anche molte location che vengono affittate per feste di massa, dove festeggiano tantissime persone: in Salento le opportunità sono tante e diverse ma scegliere la più congeniale è un impresa difficile.

Otranto regala a residenti e turisti, per il tredicesimo anno consecutivo, “L’Alba dei Popoli”: giunta all’edizione 2013, è una rassegna d’arte, cultura, ambiente, musica, spettacoli, che celebra il legame della terra pugliese con i popoli mediterranei e la sua naturale vocazione ad essere ponte tra Oriente ed Occidente.

Per trascorrere in allegria la serata di capodanno naturalmente le principali cose da cercare sono un buon ristorante dove poter degustare un ottima cucina salentina con un servizio degno, un luogo dove poter intrattenere per tutta la serata, ma soprattutto un posto dove ci sia tanta allegria musica e la possibilità di ballare.
Questi sono dei punti fondamentali durante la notte di capodanno a Otranto, per far si che la serata sia perfetta.

Otranto, unica vera realtà particolare della Puglia, organizza una festa dell’ultimo dell’anno assolutamente esclusiva, da raggiungere prima o dopo il cenone: in Piazza del Popolo, cuore della festa, un dj set preparerà il pubblico per lo spettacolo e nel contempo si racconterà la storia del Salento attraverso le sue tappe più significative, attraverso l’utilizzo di mapping video e animazione grafica, incrociando software e creatività.
Dopo il conto alla rovescia partiranno gli spettacoli pirotecnici e poi una rassegna culturale e d’intrattenimento musicale, il cui momento culminante sarà il tradizionale concerto in piazza, divenuto ormai l’evento che associa nell’immaginario collettivo l’inizio del nuovo anno alla città di Otranto.

Infine, come da tradizione, si potrà raggiungere il Faro di Punta Palascia: su una ripida scogliera a picco sul mare, nella zona più bella e incontaminata di Otranto; rimesso in funzione nel 2008, recentemente è stato eletto sede del Museo e dell’Osservatorio su Ecologia e Salute degli Ecosistemi Mediterranei, e a capodanno rappresenta una tappa d’obbligo.
Per raggiungere il faro si deve fare una passeggiata su una stradina scolpita nella roccia da dove, alle prime luci dell’alba del nuovo anno, si potranno anche vedere le coste balcaniche.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *