XXXIX edizione della Sagra del Pesce a Porto Cesareo

XXXIX edizione della Sagra del Pesce a Porto Cesareo, dal 13-7-2013 al 20-7-2013, Porto Cesareo

XXXIX edizione della Sagra del Pesce a Porto CesareoDal 1965 si ripete, ogni anno a Porto Cesareo la Sagra del Pesce, rinomata manifestazione che richiama un vasto pubblico proveniente da tutta la Puglia e che da sempre ha ricevuto i più lusinghieri riconoscimenti promozionali a livello regionale. Questa sagra nasce come festa sociale e solo di recente la manifestazione ha incominciato ad assumere la funzione pubblica di sagra; tra alterne vicende e alterne amministrazioni comunali, più volte la sagra dedicata al succulento “quataru” di pescato misto, è stata interrotta (come dagli anni 2000 al 2006), e altre volte ha rischiato di saltare ma è tornata, comunque, puntuale.

I gruppi folkloristici più rappresentativi del territorio meridionale saranno ospiti della sagra cesarina, e verranno, come ogni anno, approfondite le tematiche culturali, storiche, sociali ed economiche della pesca del territorio di Porto Cesareo. Vengono infatti organizzate esposizioni di pittura, mostre fotografiche, conferenze in Via Gioberti, fiere nautiche, mostre mercato del pesce; non mancheranno certo le specialità gastronomiche di Arnesano, Carmiano, Copertino, Leverano e Veglie. In occasione della Sagra, la Pro Loco cesarina ha cura di promuovere e realizzare iniziative d’approfondimento, riflessione e studio.
Come si evince la sagra da semplice festa sociale nel tempo si è trasformata in evento che apre di fatto la stagione turistica cesarina.

L’importanza della Sagra è evidente non solo dai dati registrati ma anche dall’interesse dei mass media locali e nazionali. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Puglia e sostenuta dalle istituzioni politiche territoriali, ha l’obiettivo di promuovere una delle più antiche tradizioni del territorio, la pesca.
Caratteristico è il padellone gigante per la frittura, battezzato “Polifemo”: con il “Polifemo”, Porto Cesareo può vantarsi di avere per la frittura del pesce in piazza, il padellone più grande d’Italia (4 metri di diametro), ove, in uno spettacolo molto suggestivo, tra saperi e sapori, verranno fritti diversi quintali di pesce.

L’aumento annuale dei partecipanti alla Sagra del pesce di Porto Cesareo, e il particolare successo mediatico della manifestazione, hanno richiesto la ricerca di nuovi strumenti e mezzi, necessari per rispondere positivamente all’interesse manifestato dagli amanti delle più genuine tradizioni marinare. Rappresentanze politiche territoriali, associati e volontari s’impegnano così nella realizzazione di quella che ormai è diventata il fiore all’occhiello dell’estate cesarina.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *