Il Palio di Taranto, XXIV edizione

8-5-2015 #paliotaranto #eventipuglia

La regata in barca a remi che vede come protagonista la città di Taranto, torna più avvincente che mai: si ripete anche per il 2015, infatti, la regata con gozzi in legno, realizzati artigianalmente, come facevano un tempo gli antichi pescatori.

Il Palio di Taranto, XXIV edizioneEra il 1986, quando Francesco Simonette introdusse per la prima volta questa manifestazione, che viene fatta corrispondere con i festeggiamenti in onore del santo patrono, San Cataldo. E ancora oggi viene vissuta come una grande festa, un evento sportivo di antica tradizione, seguito da moltissime persone, tarantini e turisti.
Taranto anche per il 2015 ha messo in moto una macchina organizzativa importante per portare cittadini e turisti a vivere questa manifestazione, la cui cerimonia di presentazione dei dieci equipaggi risulterà particolarmente suggestiva, in quanto arricchita dalla gara dei gozzi che, oltre ad assumere più importanza e visibilità, darà un grande senso di responsabilità agli atleti che vi gareggeranno. Alle ore 17, i 10 equipaggi, ognuno composto da due vogatori, si riuniranno presso la sede del Palio, in Piazza Castello e la prima partenza è prevista per le ore 19, da Mar Grande, Rotonda del Lungomare.

Non mancheranno altre competizioni, come il Trofeo Interforze, dedicato alle forze dell’ordine, il Torneo delle Circoscrizioni che si svolgerà in canoa, il Trofeo Velico dei rioni in barca a vela. Gli organizzatori, per il numero di gare in programma per il 2015 e per la suggestiva scelta del sito, nell’assicurare spettacolo e quindi più partecipazione, sono convinti che questa edizione sarà particolarmente brillante.

Come evento speciale, nell’edizione del 2015 del Palio di Taranto, vi sarà la III edizione della Festa del Mare, una rassegna di tre giorni che contiene il Palio del Mediterraneo, un palio aperto a tutte le comunità italiane.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *