La Processione dei Misteri del Venerdì Santo a Maglie

3-4-2015 #processionemisterimaglie #pasquamaglie #misterisalento

In epoca medievale a Maglie, si era soliti rappresentare episodi di fede tratti dall’Antico e dal Nuovo Testamento, e col nome “mistero” si voleva rendere ancora più mistico l’evento. Da qui trae origine anche la secolare ma sempre attuale “Processione dei Misteri” di Maglie, che nel 2015 coinvolgerà ben tre chiese.

La Processione dei Misteri del Venerdi Santo a MaglieLa processione dei Misteri di Maglie, si attua fin dal 1924 con delle statue di cartapesta che ricordano gli eventi religiosi,  e prevede un lavoro particolare delle varie maestranze coinvolte già durante i venerdi di Quaresima. I “misteri” sono addobbati per l’occasione, a partire dalla Caduta al Cedron, alla flagellazione, fino ad arrivare all’Addolorata.
Già dai primi giorni della Settimana Santa, a Maglie si hanno delle processioni lungo le vie della cittadina, ma il Venerdì Santo c’è la processione più imponente, quella dei Misteri, con la partecipazione di vari gruppi lignei appartenenti alle maestranze, più l’urna del Cristo morto e dell’Addolorata.

Tale processione parte nel primo pomeriggio del venerdi, con i fedeli al seguito e l’accompagnamento musicale: parte dal Santuario della Madonna Addolorata e i confratelli della Confraternita dell’Addolorata, portano la bellissima statua della Madonna, piangente il suo Figlio morto. Nel frattempo all’interno della Chiesa Madre viene celebrata l’Azione Liturgica e nella Chiesa della Madonna delle Grazie, l’omonima Confraternita si appresta a partecipare alla Processione con la statua del Cristo Morto adagiata su di un lenzuolo bianco e coperta da un velo.

Nel 2015 l’incontro delle varie statue avverrà innanzi alla Chiesa Madre, da dove la processione prenderà l’avvio con le statue che raccontano la Passione del Cristo, portate dai centosessanta soci, sempre vestiti molto elegantemente in smoking e cravattino nero a farfalla, offrendo uno scenario coinvolgente e suggestivo a Maglie, nel quale regnano il silenzio e la devozione.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *