Lecce e i Sepolcri 2015

dal 2-4-2015 al 3-4-2015 sepolcrilecce #sepolcrisalento

Visitare i Sepolcri a Lecce è una tradizione che appartiene al giovedì sera prima di Pasqua. Sono in tanti a girovagare per le stradine del centro ed entrare nelle parrocchie che hanno allestito gli “altarini” con fiori, vino, grano germogliato.

Lecce e i Sepolcri 2015A Lecce si tratta di un Santo Sepolcro commemorativo dell’ultima cena del Cristo con gli Apostoli, e alle classiche decorazioni con l’agnello pasquale vengono aggiunti germogli di legumi, ciotole e bicchieri in creta, pezzi di pane fatto in casa e immagini sacre.

Nella città capitale del Salento, i Sepolcri rappresentano un’usanza molto antica, che ancora oggi rimane sentita, anche se lo spirito della visita è molto mutato; il giro degli “altari della Reposizione” viene fatto la notte del giovedì fino al venerdì mattina. Chi per fede, chi per curiosità, sono in tanti a girovagare di sera per le vie del centro storico in visita alle chiese dove si può ammirare la bellezza dei “sepolcri”

Tra le manifestazioni sepolcrali leccesi più importanti della Settimana Santa, per il 2015 si ricordano gli allestimenti del Duomo, di Santa Croce, di San Matteo, che vengono fatti con luci bianche o soffuse. In particolare il Duomo appare ancor più maestoso: si tratta della cattedrale di Lecce, dedicata a Maria Santissima Assunta, costruita una prima volta nel 1144, poi ricostruita per volere del vescovo Luigi Pappacoda a partire dal 1659. È la sede della cattedra dell’arcivescovo di Lecce, e gli addobbi nelle tre navate verranno quest’anno divisi tra i dodici altari.
Anche per la Pasqua 2015, la navata centrale e il transetto ove sono raffigurate tele rappresentanti la Predicazione di S. Oronzo, la Protezione dalla peste, il Martirio di S. Oronzo, saranno particolarmente adornate, in occasione dei Sepolcri. Il Duomo rimarrà aperto tutta la sera del 2 Aprile 2015, per permettere ai fedeli la vista.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *