Mare in Puglia

Il mare della Puglia è quanto di più variegato, pittoresco ed indimenticabile si possa offrire ad un visitatore e ad un turista in cerca di piacere, emozioni, relax, avventura e benessere.

Belle spiagge le trovate nella costa del Golfo di Taranto, bassa e circondata da bellissime pinete e macchia mediterranea. Dopo Taranto, verso sud la costa si fa più aspra, abbondano le scogliere a picco sul mare e le profonde calette che sovente nascondono bellissime piccole spiagge. L’acqua, fino a Gallipoli, in cui la costa si addolcisce in deliziose spiagge, è poco profonda e limpida. Siamo in pieno Salento, con le sue rinomate spiagge, alcune delle quali note e sfruttate dall’industria turistica, come il litorale intorno a Gallipoli, da Porto Cesareo a Santa Caterina a Santa Maria al Bagno, in cui si trovano le moderne e tradizionali infrastrutture turistiche, gli ombrelloni, le sdraio e le attrezzature per gli sport acquatici. Più avanti il litorale resta sabbioso, le acque sono pulitissime e le spiagge sono l’ideale per chi cerca un po’ di quiete ed ama il contatto con la natura ed il mare fuori dai grossi centri balneari. La grande baia termina a Torre del Pizzo, da cui la costa si fa di nuovo ripida in taluni punti per poi distendersi nuovamente in ampie spiagge, fino ad arrivare a Santa Maria di Leuca, la punta estrema del “tacco” spartiacque tra il Mar Ionio ed il Mare Adriatico. Di nuovo scogliere e incredibili balzi nel mare e di nuovo insenature e spiaggette nascoste, il mare è profondo, di un blu incantevole. Risalendo la costa il litorale accoglie alcune cittadine suggestive ed interessanti che si stagliano sulla bellissima linea costiera, Marina di Serra, Porto Tricase e Porto Badisco. Da non mancare la scogliera da cui Santa Cesarea domina il mare. Verso Otranto si ritrovano ampie spiagge e di nuovo una distesa di pinete subito a ridosso del mare.

Si riparte, direzione Brindisi, la costa si fa bassa e si addolcisce, nella zona molte stazioni balneari attrezzate, come San Foca, e San Cataldo, sempre in provincia di Lecce. Dopo Brindisi ecco di nuovo che il litorale si fa frequentato, le località balneari si susseguono ed il mare dolcemente sui adagia sulle incantevoli spiagge di Ostuni.

Dopo un pezzo di litorale roccioso le spiagge di Bari, di Barletta e di Trani. Siamo ormai giunti alle soglie del Gargano, penisola e parco naturale che regala ai visitatori forti emozioni, con il suo alternarsi di rocce e bianche spiagge, dominate dai paesini di case verniciate a calce arroccati in alto. Vieste, Pugnochiuso, Peschici, troverete il odo di soddisfare tutte le vostre esigenze in fatto di mare in Puglia, belle spiagge dorate o emozionanti scogliere a pico. Intorno a voi il bel paesaggio naturale di pinete e foresta, ed un ampia offerta di strutture alberghiere, agriturismi, bed&breakfast in cui pernottare se, incantati da tanta bellezza avete deciso di fermarvi ancora per qualche giorno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *