Il Salento

Il Salento (Salentu nel dialetto locale) è posto all’estremo sud-est della regione Puglia in Italia. È una seconda penisola che si estende dalla penisola italiana, che a volte viene descritta come “il tacco” dello “stivale”. Il Salento comprende l’intero distretto amministrativo della provincia di Lecce, gran parte di quello di Brindisi e parte di quello di Taranto.

La penisola salentina è anche conosciuta come “Terra d’Otranto”, e nell’antichità era variamente denominata: Messapia, Calabria, Salentino.

Morfologicamente la penisola del Salento è costituita di roccia calcarea che geograficamente si inserisce tra i due mari Ionio ed Adriatico ed i cui vertici sono Taranto ad ovest, Pilone nella provincia di Brindisi ad est e all’estremo sud Santa Maria di Leuca.

E’ una terra le cui origini sono molto antiche, che culturalmente si distingue dal resto delle aree circostanti anche per la diversità del dialetto che qui viene parlato, il salentino, decisamente diverso dal pugliese parlato nel resto della regione. Nel Salento ci sono inoltre alcune enclavi in cui si parla ancora oggi il greco, testimonianza dell’antica presenza nella zona dei greci, che già 200 anni fa avevano popolato la zona, insediando centri commerciali e portuali di estrema importanza per l’economia dell’epoca.

Smeraldo Salento

Il territorio salentino è molto fertile, e da secoli nell’area si coltivano l’ulivo, e la vite, la cui lavorazione, la produzione di olio e vino sono particolarmente noti e conosciuti per la loro bontà ed il loro pregio, tanto da essere esportati ovunque nel mondo.

E’ anche una zona che sta conoscendo in questi ultimi decenni un grande sviluppo dal punto di vista turistico, una volta trascurata come meta di vacanze in Puglia, ultimamente ha attirato su di se un forte interesse, grazie ai suoi paesaggi ancora decisamente incontaminati, le lunghe e gradevoli spiagge sabbiose, la particolare bellezza di alcuni antichi borghi e cittadine pittoresche, arroccate sulla cima di monti e colline, agglomerati di case bianchissime, tra cui stretti vicoli e viuzze si inoltrano inerpicandosi fino alla cima, Ostuni, Otranto, Santa Maria di Leuca, Gallipoli, Manduria, Pulsano, Ugento eccetera.

Oltre alla singolare bellezza dei luoghi, delle spiagge, dei panorami e delle cittadine, il Salento è particolarmente rinomato per il calore e l’ospitalità della gente che vi abita.

Da un punto di vista storico ed archeologico il territorio è ricco di testimonianze delle varie popolazioni che sono passate, greci, romani, saraceni e turchi, che qui hanno lasciato suggestive tracce della loro presenza, templi, rovine, insediamenti.

Sebbene scoperta dalle grandi rotte turistiche solo recentemente la zona comincia ad essere molto sfruttata turisticamente e migliaia di visitatori ogni anno scelgono un hotel nel Salento per poter visitare il suggestivo territorio, per spingersi a sud fino a Santa Maria di Leuca, o, passare qualche giorno nell’ameno paesaggio delle piccole Isole Tremiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *