Settimana di Pasqua a Molfetta in Puglia

La Confraternita della Morte di Molfetta organizza la Processione della Croce che si tiene solitamente la sera precedente il mercoledì delle Ceneri. Dalla Chiesa del Purgatorio la processione della Croce accompagnata dal gruppo della Bassa musica – Città di Molfetta. I trentatrè rintocchi del campanile della cattedrale segnano l’inizio della Quaresima. Il Venerdì che precede la domenica delle Palme, il VENERDI’ di Passione, ha luogo la Processione della Beata Vergine Addolorata sempre ad opera dei Confratelli incappucciati di nero.

La Domenica delle Palme ha inizio il vero e proprio periodo della Settimana Santa con la vestizione della Pietà da parte delle pie Donne.

La notte tra il Venerdì Santo la Processione dei Misteri che ha inizio alle tre della notte e continua ininterrotta sino alle tredici dello stesso giorno; si ripercorre la Passione di Cristo per tutte le vie di Molfetta.

Il Sabato Santo ha luogo la processione della PIETA‘ che parte e termina dalla Chiesa del Purgatorio e vengono portati in spalla dai fedeli sette statue di Santi.

Diverse sono le marce funebri strazianti che vengono eseguite durante la Processione.

Sono riti e tradizioni che la città di Molfetta vive con sentita partecipazione, trasmettendo ai partecipanti o semplici spettatori un senso mistico ed un emozione indicibile. Tutti i riti della Settimana Santa in Puglia sono un momento irrununciabile per chi vuole abbinare alla propria vacanza anche il proprio arricchimento culturale. La città di Molfetta Vi avvolgerà con i suoi riti ed i suoi misteri, i volti incappucciati dei confratelli, i lamenti e le marce struggenti, ma vi incanterà anche per la bellezza dei suoi itinerari naturali, l’azzurro del mare, la bellezza artistica del suo Patrimonio e … ricordiamo inoltre che, come in tutta la Puglia, un soggiorno a Molfetta è anche l’occasione per assaporare le specialità tipiche della cucina soprattutto legate alla Settimana Santa.

Tra le specialità, oltre all’olio di oliva ed al buon vino, i famosi dolci come le Scarcedde, pasta frolla raccolta intorno ad un uovo sodo e ripiena di marmellate e mandorle; oppure il Pizzarello farcito con il tonno, il calzone di pesce, le cozze ripiene la pasta fatta in casa, la zuppa di pesce fresco.

Per informazioni 080 3381998

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *