I Dauni ed i Pecezi storia della Puglia, visitare il territorio della puglia, tra foto, cultura, arte e tradizione - Oggi: 22/02/2019

italianoenglishfrancaisdeutschespanol

Storia della Puglia

 

I Dauni

Furono nel IX sec. a.C. la prima popolazione proveniente dall’Illiria a stanziarsi sulle coste pugliesi. Guidati da Dauno fratello di Peucezio, occuparono le terre delimitate a sud dall’Ofanto e a nord dal Fortore cacciandone gli antichi Apuli Italici che si ritirarono nell’entroterra. Fra le più importanti città daune vanno ricordate Arpi, Canosa, Lucera, Ordona, Salapia Vetus, Venosa, Accadia, Canne, Cerignola, Peschici, Rodi Garganico, S. Giovanni Rotondo e Vieste.

I Peucezi

Guidati da Peucezio, si stanziarono in Puglia a partire dal X sec. e secondo Strabone si insediarono “in quel tratto dell’Apulia centrale compresa fra Bari e Egnaziae nell’interno fino a Silvium” cacciandone le prime popolazioni Illirie che si erano stanziate li quattro o cinque secoli prima. Fra gli insediamenti peucezi più importanti abbiamo Bari, Ceglie del Campo, Egnazia, Monte Sannace, Ruvo, Trani, Palo del Colle, Minervino, Molfetta, Monopoli, Giovinazzo, Bitonto, Corato, Andria e Altamura.